Strumenti e officina

Come: pulire la cassetta degli attrezzi e l'officina


Mentre la primavera è generalmente considerata il mese per pulire le finestre, arieggiare la casa, riorganizzare gli armadi e occuparsi della manutenzione generale della casa, il tuo laboratorio e gli strumenti non conoscono la stagione. Che tu lavori nel seminterrato, in un angolo del garage o fuori da una cassetta degli attrezzi per il cambio di marcia, ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a mantenere l'ordine e migliorare la produttività durante tutto l'anno.

1. Carica tutte le batterie.

In questa epoca di elettroutensili a batteria e driver agli ioni di litio, la capacità di portare i tuoi strumenti dove ne hai bisogno è spesso data per scontata. Quindi prenditi un pomeriggio e tira fuori tutti i caricabatterie e le batterie extra da quelle custodie e li spegni. Pulirli dalla segatura e utilizzare uno straccio morbido per spolverare i punti di contatto. Se le batterie non sono più in carica, portarle in un centro di riciclaggio e gettarle in sicurezza.

2. Pulisci gli utensili a mano.

Se adeguatamente curati, gli utensili manuali possono durare una vita. Inumidisci uno straccio con un po 'di alcol minerale e pulisci le maniglie per rimuovere polvere, grasso e sporcizia, misteriose cose appiccicose o colla per legno. Rinforza ogni traccia di ruggine con lana d'acciaio. E se sei disordinato come me, cogli l'occasione per togliere tutto dalla panchina e tornare sulla pedana o nel baule degli attrezzi.

3. Pulisci i tuoi aspirapolvere e i filtri antipolvere.

Apri il tuo aspirapolvere e togli il filtro. Portalo fuori e scuoti / scuoti tutte le particelle sottili attaccate al filtro. Se sembra usurato, sostituirlo. Svuota il contenitore del tuo negozio vuoto e se vedi molte particelle e mandrini più grandi, prendi in considerazione l'idea di ottenere un costoso raccoglitore di chip a due stadi (vista su Amazon) o un coperchio Ciclone economico (vista su Amazon). Sono disponibili in entrambe le dimensioni di bidoni della spazzatura da 30 galloni e in secchielli da 5 galloni e catturano più del 95% della polvere prima ancora che colpisca il filtro.

4. Sostituire pezzi e parti rotti o persi.

Se hai superato gli ultimi dodici mesi senza rompere una punta, allora sei un fai-da-te migliore di me. Ma se sei come tutti noi, metti tutto il tuo twist, spade, Forstner, svasatori e buco seghe nei loro casi e nota quali delle tue punte sono sparite. Fai un elenco e acquista singoli per completare la tua collezione. Se stai sostituendo un po 'che potrebbe rompersi di nuovo, acquistane due. Se devi sostituire più del 25% dei tuoi bit, o qualsiasi bit più grande di un 1/4 ', considera di sostituire il tuo set.

5. Affila i tuoi strumenti.

Gli strumenti Sharp sono strumenti sicuri. Affila gli utensili a mano con una mola o una guida di levigatura. Controlla i tuoi micro smussi per trucioli e sbavature di lappatura e perfezionali. Oppure raccoglili tutti in sicurezza e prendili per essere affilati. Il tuo negozio di ferramenta locale può farlo o provare un coltello specializzato o un negozio di falegnameria. Prendi i tuoi coltelli da cucina mentre ci sei. Sostituisci il coltello o le lame del raschietto della finestra e controlla le forbici del tuo negozio.

6. Sostituire l'hardware e i dispositivi di fissaggio.

Non devi correre al negozio per prendere l'hardware per appendere una foto o riparare un mazzo cigolante. Quindi fai un bilancio di viti, chiodi, bulloni, dadi, rondelle e gomme pneumatiche, ecc. E nota che sembrano un po 'basse. Comprali subito, alla rinfusa, in modo da averli a portata di mano quando ne hai bisogno.

Questo è ciò che c'era dietro i miei elettroutensili. Schifoso! Foto: CGardner

7. Pulito!

Ora che il tuo spazio è tornato in ordine, è tempo di ripulirlo. Estrai panchine, armadi, utensili fissi, ripiani di servizio e inizia a spazzare. Indossa una maschera al crepuscolo e usa una scopa rigida o un aspirapolvere per raccogliere tutta la segatura, i trucioli, i frammenti di carta vetrata e il nastro del pittore. Sarai grato di averlo fatto.