Istruzioni e suggerimenti rapidi

5 progetti "Must Do" di giugno

 5 progetti "Must Do" di giugno



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

A giugno, accogliamo ufficialmente l'estate. In linea con la stagione, i progetti indispensabili di questo mese includono la cura del prato, i miglioramenti del cortile fai-da-te e idee divertenti e adatte ai bambini per la pittura.

1. MANTENERE IL TUO PRATO
Forse la più grande sfida per i proprietari di case in questo periodo dell'anno è mantenere il prato sano e verde. Un aspetto estremamente importante della coltivazione dell'erba è l'irrigazione. Anche se sembra così semplice, farlo bene sfugge spesso alle persone. Le condizioni variano, ma le seguenti linee guida generali dovrebbero essere utili:

Abbastanza acqua. La maggior parte dei prati richiede circa un pollice di acqua a settimana. Come fai a sapere se stai annaffiando abbastanza? Basta posizionare un piccolo contenitore, accendere gli irrigatori e tenere traccia di quanto tempo impiega il contenitore a riempirsi di un pollice. Se ci vogliono 60 minuti, è il tempo necessario per innaffiare il prato ogni settimana.

Acqua presto. Innaffia il prato nelle prime ore del mattino, intorno alle 5 o alle 6 A quel punto della giornata, l'aria è più fresca e i venti sono più calmi, quindi è più probabile che avvenga l'evaporazione e anche l'erba avrà la possibilità di asciugare prima che il sole inizi davvero a battere.

Acqua uniformemente. Assicurarsi che gli irrigatori raggiungano ogni parte del prato. Metti alla prova il tuo sistema disperdendo diversi piccoli contenitori attorno alla tua proprietà. Dopo una sessione di irrigazione, confrontare i livelli nei contenitori, apportando tutte le modifiche necessarie al posizionamento degli irrigatori.

Presentazione: 10 irrigatori per dissetare il tuo giardino

Acqua lentamente. Solo l'acqua quanto il tuo prato può assorbire. Se annaffi troppo in fretta, l'acqua in eccesso scorrerà dal tuo prato, uno spreco di acqua e denaro. Una strategia è quella di far funzionare i tuoi irrigatori per la metà del tempo consueto, permettendo all'irrigazione iniziale di assorbire prima di dare all'erba un'altra bevanda.

Acqua Di rado. Invece di annaffiare un po 'ogni giorno, immergi bene il prato ogni tre giorni circa. L'irrigazione meno frequente incoraggia le radici a crescere direttamente verso il basso in cerca di acqua, rendendo il prato più stabile nel complesso.

Se conosci i segni, il tuo prato ti dirà quando è necessario annaffiare. Mentre cammini sopra l'erba, i tuoi passi dovrebbero scomparire rapidamente; se non lo fanno, devi annaffiare. Un colore verde bluastro è un altro indicatore di disidratazione. Anche le lame di vetro sono arricciate. Potresti anche provare il test del cacciavite: spingere un cacciavite nel terreno è difficile quando il terreno è molto asciutto. Ricorda, l'obiettivo è rendere felice il tuo prato ma non diventare suo schiavo!

2. VERNICIARLO
Una mano di vernice può fare miracoli su superfici di ogni tipo. Prima di impegnarti nel guscio d'uovo o nella brillantezza, tuttavia, considera ciò che la vernice per lavagna ha da offrire. Mentre una volta era disponibile solo in nero, la vernice per lavagna di oggi è disponibile in una gamma di colori. Può essere applicato facilmente con un pennello, un rullo o una bomboletta spray e puoi usarlo quasi ovunque, per innumerevoli scopi: personalizzare tazze, etichettare i cassetti, decorare i montanti delle scale, lo chiami.

3. CONTROLLARE I parassiti
Se i parassiti estivi hanno iniziato a tormentare la tua casa, molte opzioni di trattamento non chimiche sono a tua disposizione. Per scoraggiare le mosche, ad esempio, puoi posizionare piante di basilico in vaso sul bancone della cucina e intorno a porte e davanzali. Problemi con i ragni? Una miscela di acqua e succo di limone o lime non zuccherato dovrebbe fare il trucco. Questi e altri suggerimenti per il controllo dei parassiti naturali ti aiuteranno a mantenere una casa senza animali.

4. COLPI UN NUOVO PERCORSO
Pochi elementi definiscono il tuo paesaggio in modo efficace come una passerella o un percorso del giardino. Quest'estate, prendi in considerazione l'aggiunta di uno al cortile usando pavimentazioni o pietre dal tuo centro di miglioramento domestico locale. Scegli il materiale più adatto alle tue esigenze e al set di abilità fai-da-te, ma un approccio semplice e bello è quello di tracciare un percorso di pietra. Per un aspetto diverso che è più impegnativo da realizzare, pensa a modellare il mattone o ad organizzare abilmente la pietra per lastricare.

5. DOCCIA ESTERNA
Un lusso estivo preferito è la doccia esterna. Naturalmente, un'installazione di base comporta un tubo da giardino, una doccia e un ramo di un albero, ma puoi creare la tua unità indipendente senza troppi problemi e senza spendere una fortuna. Se si utilizza il legno, proteggersi dal marciume utilizzando legno di cedro, sequoia o trattato a pressione. Per comodità, posiziona la tua doccia vicino a un rubinetto esterno; in questo modo, ti viene risparmiato dover attingere all'impianto idraulico domestico o eseguire tubi estesi. Non lasciarti sfuggire questi fantastici disegni per la doccia all'aperto!


Guarda il video: 32 DEI MIGLIORI PROGETTI FAI DA TE SOTTO  5 (Agosto 2022).